Si muove il mercato dilettanti Galtarossa va all’Arcellasco
Matteo Galtarossa

Si muove il mercato dilettanti
Galtarossa va all’Arcellasco

La Pontelambrese ripartirà dai cardini dell’ultimo anno: sembra cosa assodata la conferma di Mansour Niang e Marco Gerosa

In attesa delle comunicazioni ufficiali, e dei relativi verdetti, sulla chiusura della stagione 2019/20, diverse società del calcio dilettanti comasco stanno iniziando a muoversi sul mercato. Partendo dall’Eccellenza, la Pontelambrese ripartirà dai cardini dell’ultimo anno: sembra cosa assodata la conferma di Mansour Niang e Marco Gerosa; per quanto riguarda le entrate si fa largo la pista che porta al difensore Jacopo Triveri dell’Arcellasco.

In Promozione, l’Alta Brianza del nuovo ds Marco Novati è alla ricerca di una punta: ballottaggio a due tra Lorenzo Colombo del Lissone e Marcello Adiansi del Mapello. Continua a muoversi l’Arcellasco che ha ufficializzato l’arrivo dell’attaccante Matteo Galtarossa dalla Pontelambrese. Tra i pali è forte l’interessamento per il giovane Andrea Bertoni del Cabiate (su di lui anche la Lentatese). Perde invece i pezzi il Cabiate: forte l’interessamento del Muggiò per Marco Colombo, Matteo Mauri, Matteo Pellicciari e Simone Giambrone, e un altro partente potrebbe essere il difensore Matteo Banfi cercato dal Castello?. Proprio al Castello è ormai cosa fatta l’unione della prima squadra con il Cantù. Per la panchina dei si fa sempre più strada il possibile ritorno di Davide Ziliotto.

In Prima categoria al Lomazzo, con l’arrivo di mister Andrea Lupi e del ds Stefano D’Ulivo, potrebbe esserci un profondo rinnovamento: per la difesa invece si fa largo il nome dell’ex Cantù Antony Franzoso. In attesa della nomina del nuovo direttore sportivo è tutto fermo in casa Luisago, da dove però potrebbe partire il centravanti Ivan Caso.

Situazione convulsa all’Andratese: si parla di una possibile unione d’intenti con il Mozzate e per la panchina, dopo l’addio di Gionata Brittanni (Rovellasca), il nome caldo è quello di Attilio Papis. Infine si separano le strade di Marco Rossi e dell’Ardisci Maslianico; resta invece mister Emanuele Gerna che sarà affiancato alla guida della squadra da Andrea Amadio.n 


© RIPRODUZIONE RISERVATA