Si scrive enduro, si legge Como Titoli regionali a go-go: sono 8
Alessandro Scandella

Si scrive enduro, si legge Como
Titoli regionali a go-go: sono 8

Va agli archivi una stagione esaltante in tutte le categorie

Una stagione davvero magica per i colori dell’enduro comasco, perché nella classifiche finali aggiornate dal Comitato Lombardo della FMI abbiamo la soddisfazione di portare a casa ben otto titoli regionali. Una vera incetta di successi per i colori della nostra provincia, da sempre leader in questa specialità del fuoristrada, che archivia anche due terzi posti per rendere ancora più rotondo il successo dei nostri atleti a ruote tassellate.

Vittoria di Alessandro Scandella (Husqvarna) nella categoria Senior 250/4T con i colori del Mc Intimiano. Scandella, nelle sei prove, è sempre a podio: 3 vittorie 2 secondi e 1 terzo. Nella Junior 250/4T arriva il successo di Andrea Cairoli, a cui bastano solo 5 gare per vincere il campionato.

Passiamo alla Senior Top Class dove ci pensa Andrea Bassi (Husqvarna) a conquistare il titolo lombardo. I punti di Bassi sono 98, grazie ai quattro secondi posti. Categoria Territoriali 300 cc: il moto club Intimiano piazza al comando con Andrea Somalvico, pure lui con la Husqvarna, che mette a segno quattro successi nelle sei gare del campionato lombardo.

Anche nella 300/2T Senior la vittoria è comasca e quella ottenuta da Alessandro Esposto è senza dubbio la più rotonda in assoluto con sei gare e sei vittoria ottenute in sella alla Ktm. Un salto doveroso nella categoria Master 300/2T dove il successo lo firma Mirko Colombo, portacolori del moto club Broncino, che conquista due vittorie e 4 secondi che portano 108 punti al pilota Ktm.

Decisamente bravo Alfredo Zanrè, anche per la sua continuità, visto che nelle sei tappe il pilota di Montorfano, che corre però con la casacca del moto club Arcore in sella alla Ktm, finisce sempre sul podio alternando le posizioni. Chiudiamo la sequenza delle vittorie con Mattia Rovida nella Junior 450: anche lui del Mc Intimiano e alla guida della Husqvarna centra quattro importanti successi e un secondo posto.

I due terzi posti per gli enduristi lariani sono opera di Niccolò Maspero (Yamaha) - due vittorie per lui tra gli Juniores 250/4T -, mentre Giorgio Molteni con l’italiana Beta dopo una stagione intensa tra i concorrenti della Super Veteran 2T conquista il bronzo regionale grazie agli importanti quattro secondi posti davvero meritati.

Per l’enduro lariano una stagione davvero importante perchè non va dimenticato che ci sono altri piazzamenti ma al di fuori del podio a completate la storica stagione 2019.


© RIPRODUZIONE RISERVATA