Smith: «Avversario difficile Serve essere super concentrati»
Il playmaker Jaime Smith (Foto by foto Butti)

Smith: «Avversario difficile
Serve essere super concentrati»

Il playmaker della Red October alla vigilia del match di domani a Desio con la Grissin Bon.

«È un match molto importante. Vogliamo giustificare la stagione che abbiamo avuto e sappiamo che vincendo la partita con Reggio Emilia potremmo fare un passo decisivo verso i playoff, ovviamente saranno decisive anche le prossime due partite - le ultime - ma questa ha un peso notevole».

Così introduce la sfida Jaime Smith, il play della Red October fratello minore di quel Joe Troy Smith che alla Reggiana giocò (17 presenze) in A2 nella stagione 2010-11 (anche se di lui ci si ricorda in Italia soprattutto per le due annate Biella e per quelle a Montecatini e a Rieti).

«Domenica (domani, ndr) - prosegue Jaime - affrontiamo la squadra più forte che è rimasta sul nostro cammino, questo mi sembra abbastanza evidente. È l’avversario più talentuoso presente nel nostro calendario e dunque dobbiamo essere super concentrati».


© RIPRODUZIONE RISERVATA