Sponsor e credito d’imposta Ecco cosa cambia nella A di Cantù
Novità in vista anche dal punto di vista fiscale (Foto by Butti)

Sponsor e credito d’imposta
Ecco cosa cambia nella A di Cantù

Il Consiglio federale ha intanto preso atto delle proposte che la Comtec ha formulato in relazione ai parametri di ammissione ai campionati di A e A2 2020/2021

Petrucci, così come i suoi “colleghi” Cattaneo (Federvolley), Gandini (Lega Basket), Basciano (Lega Pallacanestro), Righi (Lega Volley), Fabris (Lega Volley femm.) e Ghirelli (Lega Pro) farà parte del Comitato 4.0 chiamato a portare all’attenzione del Governo la misura del credito d’imposta sulle sponsorizzazioni sportive affinché venga introdotta nell’iter di conversione in legge nei prossimi provvedimenti.

Un provvedimento che i club attendono con impazienza poiché potrebbe consentire di avvicinare nuovi partner in un periodo così difficile quale quello attuale.

Il Consiglio federale ha intanto preso atto delle proposte che la Comtec, ha formulato in relazione ai parametri di ammissione ai campionati di A e A2 2020/2021: l’obbligo di presentazione del budget previsionale , inizialmente previsto a giugno come condizione di ammissione al campionato, verrà inserito, per questa prima e particolare stagione, nel contesto dei controlli periodici previsti nel corso della stagione (settembre). Per il 2020/21 dovrebbe sparire la necessità di una seconda fidejussione del proprietario a garanzia di eventuali scostamenti dal budget previsionale.

Tra le principali novità contenute nella delibera di ammissione, infatti, anche l’introduzione di una lettera di impegno rilasciata dall’azionista o socio di riferimento, da cui emerge in modo chiaro e inequivocabile la volontà di supportare finanziariamente la società per tutta la stagione 2020/2021.


© RIPRODUZIONE RISERVATA