Stralugano, Belluschi è il terzo degli italiani
Michele Belluschi (Foto by Butti)

Stralugano, Belluschi
è il terzo degli italiani

Suddivisa in varie competizioni è stata invasa da podisti provenienti dalle nostre zone

Suddivisa in varie competizioni la Stralugano è stata invasa da podisti provenienti in consistente anche dall’Italia. Per quanto riguarda le due gare Overall di mezza maratona è stato impresso il marchio dell’Etiopia con le affermazioni di Antenayehu Dagnachew (1h00’53”6) e Yenenesh Tilahun Dinkesa (1h09’22”9). Il primo ha preceduto di 1’57”1 il connazionale Abera Ketema e di 2’15” il keniano Philemon Kipkorir, mentre la seconda si è imposta sull’azzurra Sara Dossena (+ 56”9, Laguna Running) e la valdostana Catherine Bertone (+ 3’39”5, Atletica Sandro Calvesi).

Relativamente ai comaschi da evidenziare, su 741 classificati, il nono posto (3° degli italiani) di Michele Belluschi (Atletica Recanati) rimasto staccato di 7’17”. Ventunesimo il villaguardese Massimiliano Gavazzi (+ 14’34”5) e 54° (3° SM50) Giuseppe Cairoli (+22’20”, Team Otc). In ambito femminile (232 arrivate) 32a l’arosiana Karin Strozzi (+ 25’05”4) e 48” Cinzia Pertusini (+30’28”8, Atletica Centro Lario).

Sono stati in 1122 a completare la 10 km. maschile vinta (30’09”6) da Ahmed El Jaddar (TV Rienhen). L’hanno affiancato sul podio gli svizzeri Adriano Engelhardt (+ 1’33”8, Ke-Forma) e Florent Cornillie (+ 1’37”3, Huttwil). Nei primi 50 hanno figurato Alessandro Gilardi (28°, + 6’45”2, Atletica Alto Lario), Andrea Torri (38°, + 7’33”1, Atletica Centro Lario), Luca Moiana (42°, + 7’51”8, Team Villa Castagnola), Mattia Cadenazzi (47°, + 8’11”9, Asd Atletica Pidaggia).

Sulla stessa distanza le donne sfilate sotto il traguardo sono state 610, con in testa (35’03”6) la brianzola Sara Galimberti (Bracco) che ha chiuso a braccia alzate mettendo in fila le svizzere Maya Neuenschwander (+ 58”2) e Flavia Stutz (+ 1’50”4). Migliore delle comasche la gravedonese Elena Perca (17a, + 6’15”1, Ibsa Sa) seguita a breve distanza dalla “bassaiola” Silvia Marinoni (18a, + 6’21”0, Avaloq). Quarantreesima la monguzzese Giuseppina Billo (+ 9’50”5, Clinica Ars Medica).


© RIPRODUZIONE RISERVATA