Summer League al Parini Altro esame superato dal Pgc
Un timeout alla Summer League canturina (Foto by foto Butti)

Summer League al Parini
Altro esame superato dal Pgc

La manifestazione organizzata dal Progetto Giovani Cantù conferma di essere diventata ormai un “must” nel panorama nazionale con i migliori giovani della categoria.

Si è chiusa ieri al Parini di Cantù la terza edizione della “Amici di Como-Summer League Under 20”, la manifestazione organizzata dal Progetto Giovani Cantù e diventata ormai un “must” nel panorama nazionale con i migliori giovani della categoria.

Tanti addetti ai lavori, general manager e procuratori, oltre ovviamente a diversi appassionati, hanno affollato gli spalti dell’impianto situato nel cuore di Cantù, dove hanno avuto l’opportunità di visionare una settantina di atleti delle annate 1999, 2000 e 2001, provenienti da tutta Italia e raggruppati in un contenitore di due giorni. Dopo i test atletici svolti venerdì pomeriggio e le sei partite di qualificazione di sabato, ieri si sono disputate le tre finali.

A vincere il torneo è la Jumbo Group guidata da coach Bonacina e dagli assistenti Semoventa e Moro, che in finale batte (82-67) la Old Wild West Arosio di Dalmonte con assistenti Spinelli e Sirtori. Eletto il miglior quintetto della finale con Somaschini play 2001 della Robur Varese, Voltolini guardia 2001 in forza a Trento, Beretta ala 1999 di Desio, Ambrosin ala 2000 da Latina, Seck ala/centro 2001 del Petrarca Padova. Le altre quattro squadre sponsorizzate anch’esse con i marchi legati al Pgc erano Columbus, Bcc Cantù, Gorla e Cierre Ufficio Jumbo Group.

A chiudere la kermesse canturina sarà l’appendice di questa sera alle 20 con un clinic per allenatori. Relatori Stefano Sacripanti e Massimo Meneguzzo. Iscrizioni direttamente al Parini prima dell’inizio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA