Super Poncia ha fatto il bis Brilla l’oro di Regoledo
Ilaria Poncia in azione

Super Poncia ha fatto il bis
Brilla l’oro di Regoledo

La giovane promessa dell’Alto Lario grande protagonista nella Staffetta di Primavera

Ilaria Poncia ha fatto il bis. Dopo il successo della scorsa settimana a Prosto, a Pasquetta si è imposta anche a Regoledo, sempre in terra valtellinese, nella prova riservata alle Esordienti fascia B nell’edizione numero 33 della Staffetta di Primavera.

La giovane promessa dell’Atletica Alto Lario, al pari del compagno di colori Pablo Colato, argento negli Esordienti C, ha disputato le gare individuali. La società di Gravedona ha arricchito il palmares, con il bronzo nei Ragazzi e nei Cadetti. A otto anni è prematuro parlare di campioni, ma Ilaria Poncia ha il dna di chi vuole imporsi. Il padre, Omar non pratica l’atletica leggera, ma è uno dei più forti rematori delle Lucie, dove con i colori di Domaso, si è imposto diverse volte nel Palio e nel circuito preparatoria.

Ilaria corre forte a piedi e lo ha dimostrato anche a Regoledo, mettendo in fila tutte le avversarie valtellinesi (erano in 19). La stessa impresa stava riuscendo anche a Pablo Colato, preceduto solo dal morbegnese El Idrissi. Passiamo alle staffette. Nei Ragazzi terzo posto per Mattia Motta e Marco Tunesi che, in 7’28” hanno intascato un gap di 14” dai vincitori, Daniele Ciaponi-Andrea Mazzoni (6’54”, Talamona).

Bronzo anche per Lorenzo Caccia e Antonio Motta fra i Cadetti (9’55”), con un gap di 11” dai primi della classe, Jacopo Ciapponi-Giacomo Ciaponi (9’44”, Talamona). Nella stessa categoria, 5° posto per Daniel Mirandi e Simone Danelli (Atl. Centro Lario). Per l’Alto Lario, negli Esordienti B, 7° Luca Tunesi nel maschile e Vittoria Pertusini nel femminile. Per l’Atl. Centro Lario 6°posto per Elena Secchi e Linda Salice nelle Esordienti; 7° per Sofia Spinzi e Camilla Bianchi nelle Ragazze.


© RIPRODUZIONE RISERVATA