Tecnoteam a Cuneo Il riscatto è d’obbligo
Marika Bonetti al rientro

Tecnoteam a Cuneo
Il riscatto è d’obbligo

Trasferta da non sottovalutare per il sestetto di Albese con Cassano: bisogna ripartire dopo lo stop della prima giornata

La sfida di oggi (ore 18) contro Cuneo è di quelle capaci di rievocare un’intera stagione, il campionato 2015-2016, caratterizzata da una lunghissima – e purtroppo infruttuosa – rincorsa della Tecnoteam Albese Volley alla capolista piemontese.

Una sfida giocata sul filo del rasoio partita dopo partita, un testa a testa a distanza nel quale Lodi e Mondovì hanno occupato due delle tre piazze valevoli per i playoff, scalzando la società del presidente Graziano Crimella dall’opportunità di giocarsi fino in fondo l’A2.

Quest’anno, in sostanza, si riparte da dove ci si era lasciati in primavera. La scorsa settimana Cuneo ha vinto facile contro la neopromossa Pneumax Lurano, Albese, invece, s’è inchinata al tie-break al cospetto di Vigevano, squadra inserita nel novero delle più forti del torneo.

Stavolta, in Piemonte, la battaglia si rinnova. Coach Luciano Villa sa che da questo scontro le sue ragazze potrebbero uscire fortemente rafforzate, oppure scalfite sotto il profilo psicologico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA