Tecnoteam battuta all’esordio Ma meritava molto di più
Alice Nardo (Foto by Cusa)

Tecnoteam battuta all’esordio
Ma meritava molto di più

Il 3-0 non deve trarre in inganno, visti i due set persi ai vantaggi

Esordio assoluto in serie A2 per la Tecnoteam che, al PalaScoppa di Soverato, incappa sì in una sconfitta, ma certamente meno dura di quello che il 3-0 stampato sul referto di fine gara apparentemente racconti.

Eccezion fatta per la seconda frazione, vinta un po’ troppo agevolmente dalla Ranieri International, la restante parte del match ha visto Albese Volley Como guardare negli occhi le avversarie di Soverato, pronte a vincere ai vantaggi il primo e il terzo set con quella dose di esperienza in più necessaria per uscire alla distanza, approfittando dei momenti clou della prestazione.

Il primo set si gioca in perfetto equilibrio. La formazione di casa, alla vigilia dipinta come una tra le più esperte della categoria, fatica a mettere sotto le ospiti, che tengono testa alla squadra calabrese mettendo in mostra tutto il repertorio. Di parziale in parziale (8-6), 16-15, 21-19), la sfida si infiamma, arrivando fino alle battute finali: sul 24 pari si va avanti diritti fino ai vantaggi, con le ragazze di casa abili ad allungare quel tanto che basta per chiudere sul 26-24.

La seconda frazione si apre sempre in equilibrio (8-7). A Soverato, però, basta poco per buttare il cuore oltre all’ostacolo, prendendosi il vantaggio sufficiente (16-12) per non essere più ripreso in corso di set: dal 21-16 al definitivo 25-18 il passo è breve e, dopo ulteriori 25’, la Tecnoteam si ritrova sotto 2-0.

Il terzo set è, ovviamente, anche il più combattuto. Oltre mezzora di autentica battaglia sportiva, 33’ per l’esattezza, con la Tecnoteam finalmente davanti in fase di avvio (6-8) e capace di mantenere il piccolo vantaggio accumulato in apertura per quasi tutta la frazione (14-16, 19-21). Nel finale, però, qualcosa si inceppa e la Ranieri International trova il pareggio che vale il ricorso ai vantaggi. Ancora una volta il finale sorride alle ragazze di casa, che chiudono 28-26 incassando i primi tre punti della stagione 2021-2022.


© RIPRODUZIONE RISERVATA