Tecnoteam, botto di mercato Da Cuneo la giovane Aliberti
Anna Aliberti, neo acquisto della Tecnoteam Albesevolley

Tecnoteam, botto di mercato
Da Cuneo la giovane Aliberti

Centrale di 22 anni, arriva ad Albese: «Ho tanta voglia di dimostrare il mio valore»

Fino a oggi l’avevano vista, ma soltanto dalla parte opposta della rete. Una vera e propria spina nel fianco che Anna Aliberti, centrale di 22 anni appena approdata alla Tecnoteam, aveva incarnato nelle gare ufficiali fin qui giocate tra Albesevolley e la sua ormai ex Cuneo.

Dalla città piemontese dove è nata il 13 marzo 1996, però, Aliberti ha deciso di staccarsi, complice una proposta tecnica – quella portata avanti dal direttore sportivo Gabriele Mozzanica – che proprio in Brianza prevede la costruzione di una compagine capace di lottare alla pari con le più forti della B1.

«Non vedo l’ora – dice Aliberti - di iniziare questa nuova stagione, per la prima volta lontano dalla mia Cuneo, dove sono nata e poi cresciuta anche dal punto di vista del volley. Ho tanta voglia di dimostrare il mio valore e sono convinta che Albese sia l’ambiente ideale per poterlo fare».

Centottanta centimetri d’altezza, la nuova centrale della Tecnoteam arriverà ad Albese con Cassano al termine dell’estate, così da iniziare la preparazione al Pedretti prima di lanciarci nuovamente nel girone A. «Sono curiosa di conoscere la mia nuova squadra e con le compagne spero possiamo raggiungere grandi obiettivi. Sono davvero molto contenta che la società Tecnoteam mi abbia scelto e mi ha dato fiducia per questo progetto», chiude.


© RIPRODUZIONE RISERVATA