Test Cantù contro Venezia Un’amichevole di prestigio
L’italo-brasiliano Tavernari (Foto by Butti)

Test Cantù contro Venezia
Un’amichevole di prestigio

Impegno stasera a Cittadella. Pashutin ancora senza Udanoh e Gaines

Lo scenario sarà il Palasport di Cittadella, il menù un’amichevole di grande prestigio tra due squadre storiche della pallacanestro italiana. Cantù sfida stasera alle 20.30 – biglietti a 10 euro, gratis gli under 14 – la Reyer Venezia in quella che si preannuncia la sfida più importante della Red October in questo precampionato.

Perché, dopo i due test a Chiavenna contro Lugano e Massagno, la bella vittoria contro Cremona nella semifinale del “Trofeo Lombardia” e il ko in finale contro Varese, quello di stasera è senza dubbio il test più probante, certamente anche più della sfida di sabato sera che vedrà Cantù tornare in campo al Parini contro i campioni svizzeri di Friburgo per il “Trofeo degli Angeli”.

Ultimi impegni – Venezia e Friburgo – prima delle qualificazioni di Champions League, che vedranno Cantù in campo a Desio contro i campioni ungheresi dello Szolnoki Olaj giovedì prossimo.

Cantù, per questo secondo “Trofeo di basket Città di Cittadella”, ancora una volta non sarà al completo: mancheranno il capitano Ike Udanoh, per il persistere del problema al ginocchio destro, e Franck Gaines che dovrebbe atterrare in Italia domani. Ma è chiaro che coach Evgeny Pashutin, nonostante le defezioni, si aspetti un salto di qualità soprattutto in difesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA