Tricolore Gran Fondo  Sette titolo comaschi
Il quattro senza under 23 della Lario ha vinto uno dei titoli a Pisa

Tricolore Gran Fondo

Sette titolo comaschi

Cinque successi Lario, due Moltrasio. Ma ci sono altre vittorie tra i cadetti e nei Master.

Nell’apertura tricolore della stagione 2019, il lago di Como mette subito le cose in chiaro. Cinque medaglie d’oro della Lario, due della Moltrasio e altri piazzamenti di rispetto sono, infatti, vedono le nostre società protagoniste alla Navicelli Rowing Marathon.

Se poi al bilancio del campionato italiano di Gran Fondo, aggiungiamo gli altri risultati dei Cadetti con il colori della Lombardia e del tricolore Master, il conto degli ori comaschi sale a undici.

Partiamo dai sette titoli tricolori di giornata in doppio e quattro senza, che in alcuni casi vanno al di là del valore della medaglia, ma sono la prosecuzione di un cammino vincente iniziato l’anno scorso.

E’ il caso del successo del quattro senza Under 23 della Lario con il campione olimpico giovanile Nicolas Castelnovo e Ivan Galimberti (che nel 2018 avevano vinto tutto nella categoria Junior) con Jacopo Frigerio e Patrick Rocek. Anche il quattro senza Under 23 femminile bianconero stellato non fa sconti con Giorgia Pelacchi, Karen Andrea Faccin, Caterina Di Fonzo e Greta Iacovitti scatenate, che battono CUS Torino e Savoia.

Il terzo tricolore di giornata della Lario arriva grazie all’exploit di Serena Mossi ed Elisa Grisoni nel doppio Ragazzi femminile. A mettere la firma sul quarto titolo tricolore, targato Carabinieri e Lario, è la comasca Aisha Rocek in quattro senza senior. La cinquina definitiva la siglano poco dopo Arianna Noseda e Greta Parravicini in doppio pesi leggeri. Di rilievo l’argento del quattro senza junior di Gabriele Colombo, Giulio Campioni, Lorenzo Benzoni e Paolo Leoni. Una bella doppietta d’oro segna l’ottimo stato di forma anche della Moltrasio, a partire dal doppio Under 23 di Elisa Mondelli e Marta Barelli, davanti al Garda Salò e Saturnia.

La campionessa mondiale Nadine Agyemang Heard e Arianna Passini, invece, mettono in riga Italia Cvr e Corgeno in doppio junior. Nel conto delle medaglie comasche, va messo anche l’argento di Stefano Morganti della Saturnia in quattro senza senior. Nelle gare degli equipaggi regionali Cadetti dominio della Lombardia con le due barche preparate sul lago di Pusiano da Davide Tabacco: l’ammiraglia maschile timonata da Camillo Corti della Moltrasio e del quattro di coppia femminile con Arianna Bordoli della Tremezzina e Marta Vanini della Moltrasio. Buon esordio anche della Cernobbio con l’argento del doppio allieve C di Sara Caterisano e Rebecca Rossini.

Per quanto riguarda i master, doppietta d’oro di Eros Pizzotti e Leonardo Gilardoni in quattro di coppia della Pescate e nell’otto della Lombardia. Argento di Bruno Cremona e Carlo Mondelli nell’otto della Varese. Bronzo dell’otto della Lario (Sabrina Noseda, Aurelia Wurzel, Paolo Roncoroni, Lucia Biolcati, Stefania Butti, Nuccia Milici, Ida Varani, Chiara Ascardi, tim. Roberta Pivotti).


© RIPRODUZIONE RISERVATA