Tricolore Motorally Cerutti è secondo

Tricolore Motorally
Cerutti è secondo

Al debutto in una gara di campionato italiano torna dal Grossetano con un brillante argento

Solo i grandi campioni al debutto chiudono sul podio in una gara di campionato italiano, e così ha fatto il comasco Jacopo Cerutti che al tricolore Motorally, chiudendo con un fantastico secondo posto assoluto e che gli darà il permesso (se lo vorrà) di partecipare ai grandi raid internazionali come il Rally del Marocco o ancora meglio alla Dakar.

E così il pilota lariano in forze al Moto Club Intimiano Noseda si è presentato al via della due giorni di Scarlino Marina, nel Grossetano, bruciando le tappe e incassando i complimenti dei big della specialità motociclistica.Solo uno è riuscito a precederlo, ed è un pilota che non ha certo bisogno di presentazioni: Alessandro Botturi (Yamaha).


© RIPRODUZIONE RISERVATA