Tutti a pranzo insieme  Cantù vuol fare squadra
calhoun (Foto by Fabio Cavagna)

Tutti a pranzo insieme

Cantù vuol fare squadra

Tutti coinvolti, giocatori, staff e dirigenti, per cementare la conoscenza: una idea partorita dal coach Pashutin

Creare un gruppo, in ogni modo. Nei panni del trascinatore, in questo senso, c’è coach Pashutin che ha lanciato l’idea, tra una seduta di pesi e una di tattica, di organizzare un pranzo tra tutte le componenti della squadra. Tutti coinvolti, giocatori, staff e dirigenti, per cementare la conoscenza: niente di clamoroso, ma è un segnale inequivocabile della voglia dell’allenatore russo di creare occasioni di conoscenza reciproca. Il pranzo sarà nei prossimi giorni, non appena ci sarà l’occasione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA