Un tatami in mezzo ai monti Adesso il camp si fa a Livigno
I partecipanti del camp a Livigno

Un tatami in mezzo ai monti
Adesso il camp si fa a Livigno

Lo stage è organizzato dall’Asd Libertas Mon club Appiano Gentile, con la collaborazione della Lario scuola di judo Como, della scuola judo Monza e la partecipazione del Kodokan Rho e dell’ Archè danza Appiano Gentile

Trentatrè atleti e sei tecnici federali per il Livigno camp di judo che si chiuderà sabato prossimo.

Lo stage è organizzato dall’Asd Libertas Mon club Appiano Gentile, con la collaborazione della Lario scuola di judo Como, della scuola judo Monza e la partecipazione del Kodokan Rho e dell’ Archè danza Appiano Gentile.

A dirigere il camp nella località della Valtellina, accanto ai tecnici Paolo Piacenti (Mon club) e Laura D’Adamo (Lario), Andrea Dinolfo, Francesco Balconi, Francesca Nava e Michele Scardamaglia. G. Ans.


© RIPRODUZIONE RISERVATA