Un titolo di Mvp dopo l’altro  Jefferson sempre più fenomeno
Davon Jefferson, lungo dell’Acqua San Bernardo Cantù (Foto by Butti)

Un titolo di Mvp dopo l’altro

Jefferson sempre più fenomeno

Il lungo dell’Acqua San Bernardo Cantù sta mietendo successi

Che numeri, ancora una volta, per Davon Jefferson. Il lungo americano, in forza all’Acqua San Bernardo Cantù, sta disputando un campionato di altissimo livello e, per i tifosi canturini è stato senza dubbio il migliore nella sfida vinta contro Cremona, premiato come Mvp della partita con 200 voti registrati sulla pagina Facebook del club: 76% contro il 24% di capitan Udanoh.

Curiosità: Jefferson ha anche vinto dopo la nomina di Mvp del campionato, nello speciale concorso settimanale #FansMvp. Ieri sulla pagina Facebook della Legabasket è stato protagonista di un lungo testa a testa con Adrian Banks, guardia della Happy Casa Brindisi, e alla fine si è aggiudicato il premio di giornata, per la terza volta, dopo la partita di Cremona all’andata e contro Torino: nessuno finora come lui in campionato

Ma, più che gli allori, contano i numeri e quello che Jefferson sta combinando in campo. Trentadue anni, arrivato a Cantù alla vigilia della seconda di campionato contro Trento, il californiano è sceso in campo in 17 occasioni. La media punti è importante, con 17.5 a partita, a cui vanno aggiunti 9.3 rimbalzi e 3.1 assist, per 24.4 di valutazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA