Un Trofeo Villa d’Este  dal profumo mondiale
Quella grande festa chiamata Trofeo Villa d’Este: anche quest’anno è stato un successo (Foto by foto Butti)

Un Trofeo Villa d’Este

dal profumo mondiale

Solito grande successo grazie alla Lario, mentre a livello individuale la spuntano i due azzurri Fontana e Noseda

L’iridato Lorenzo Fontana firma per il secondo anno consecutivo il Trofeo Villa d’Este, portando sul gradino più alto del podio i colori della Canottieri Menaggio.

Ma è comunque la Lario, con il maggior numero di partecipanti, ad aggiudicarsi anche quest’anno il “Villa d’Este” mantenendo un primato che dura dal 1891, anno di fondazione della società.

Dietro a Fontana è proprio l’atleta bianconero stellato Michele Venini, che migliora di una posizione il terzo posto del 2017. A completare il podio un altro atleta della Lario, Patrik Rocek.

La classifica femminile è tutta di dominio di atlete azzurre. Sul gradino più alto del podio la campionessa del mondo Under 23 pesi leggeri Arianna Noseda della Lario, davanti ad Aisha Rocek (Carabinieri – Lario) ed Elisa Mondelli della Moltrasio.

Il servizio completo sulla Provincia di domenica 7 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA