Un’altra perla di Vernizzi Porta Bricchi in Nazionale
Laura Vernizzi con la sua allieva Giulia Bricchi

Un’altra perla di Vernizzi
Porta Bricchi in Nazionale

La convocazione dell’atleta della Fly Gozzano/Cantù è motivo d’orgoglio per l’olimpionica comasca

«A volte le parole non servono, bastano le immagini, i ricordi, vedere dove si è oggi. E allora lasciamo parlare le emozioni. Io e te sappiamo che qualcosa di grande è stato fatto. Sono orgogliosa».

È una Laura Vernizzi molto emozionata quella che commenta il debutto in maglia azzurra della sua allieva, Giulia Bricchi.

La giovane portacolori della Fly Gozzano/Cantù ha vestito il body della nazionale al Palabancodesio, nell’incontro internazionale di ritmica Italia-Spagna. La talentuosa ginnasta era impegnata nella gara riservata alle Junior, assieme ad Alessia Leone (Eurogymnica), Lavinia D’Amato (Polisportiva La Fenice) e Eleonora Tagliabue (San Giorgio ’79 Desio). Per loro il punteggio complessivo di 78,400 che le ha portate sul terzo gradino del podio.

A Desio si è messa in luce un’altra allenatrice comasca, Julieta Cantaluppi. La sette volte campionessa d’italia individuale, è diventata una delle tecniche più brave. Come dimostra l’oro intascato dalla sua allieva alla Ginnastica Fabriano, Milena Baldassarri che si è aggiudicata la classifica della prova individuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA