UnipolSai, è il momento di regalarci un’Eurolega
Geninazzi (a sinistra), uno dei punti di forza dell’UnipolSai Briantea84 (Foto by Fabrizio Diral)

UnipolSai, è il momento
di regalarci un’Eurolega

Domani e sabato ad Amburgo la final four: per Cantù subito lo spauracchio Madrid

Tutto pronto per le finali a quattro di Eurolega di pallacanestro in carrozzina, in programma domani e sabato ad Amburgo.

La UnipolSai Briantea84, terza nella graduatoria europea con 283 punti e vice campione in carica affronterà in semifinale domani alle 17.30 il CD Ilunion Madrid (campione uscente e numero uno del ranking con 298 punti).

Nell’altra semifinale, invece, derby tra le due compagini tedesche: l’Rsv Lahn-Dill (287 punti) e l’Rsb Thuringia Bulls (264 punti).

«Siamo tra le migliori quattro d’Europa - il commento dell’allenatore Marco Bergna -. Venderemo cara la pelle per poterci giocare per il secondo anno di fila la partita che vale la Coppa».

L’anno scorso i brianzoli si arresero solo nella quarta frazione agli spagnoli, perdendo la finalissima per 77-68. Ora la rivincita: «Non sarà facile - spiega -. Conosciamo la forza e il valore del nostro avversario, ma sappiamo anche di avere le carte in regola per poter fare bene. Affronteremo queste gare a testa bassa, con tanta umiltà e determinazione. Daremo il tutto per tutto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA