UnipolSai, prima finale  È un trofeo da vincere
UnipolSai Briantea84 l’ex Jordi Ruiz (Foto by La Provincia)

UnipolSai, prima finale

È un trofeo da vincere

I canturini, campioni d’Italia in carica, puntano al poker nella Supercoppa dopo aver già sollevato la Supercoppa nel 2013, nel 2016 e nel 2017

Parte ufficialmente la nuova stagione dell’UnipolSai Briantea84, che oggi alle ore 10.30 contenderà la Supercoppa Italiana alla formazione marchigiana del Santo Stefano Avis.

Si tratta dell’edizione numero 18 del trofeo in palio sul parquet di Porto Sant’Elpidio.

I canturini, campioni d’Italia in carica, puntano al poker nella competizione dopo aver già sollevato la Supercoppa nel 2013, nel 2016 e nel 2017.

Per i marchigiani sarebbe il primo trofeo nella loro storia, dopo aver perso l’anno scorso la Coppa Italia proprio contro i brianzoli.

Tra le fila di Santo Stefano una vecchia conoscenza della Briantea84, quel Jordi Ruiz rientrato in Italia dopo un solo anno al CD Ilunion Madrid. In maglia biancoblú il catalano ha giocato per quattro stagioni.

Altro ex: Davide Schiera, nato e cresciuto a Cantù, ora in prestito a Macerata.

L’ultimo nuovo innesto dei marchigiani è il giovane marocchino naturalizzato italiano Dris Saaid. Esordio stagionale anche per i due acquisti dell’UnipolSai: il capitano della Nazionale Italiana, Simone De Maggi, e l’argentina Mariana Berenice Pérez.


© RIPRODUZIONE RISERVATA