UnipolSai, uno scivolone Porto Torres non perdona
Adolfo Berdun contro il polacco Filipiski

UnipolSai, uno scivolone
Porto Torres non perdona

Sconfitta in Sardegna per la squadra di Bergna alla seconda di campionato

Scivolone (66-58) sul campo di Porto Torres per l’UnipolSai Briantea84, che nella seconda giornata di serie A incontra la prima sconfitta stagionale.

La squadra di Marco Bergna conduce per tre quarti in terra sarda poi cade sotto i colpi della sua “bestia nera”: il polacco Mateusz Filipiski, che firma la gara a favore dei suoi portando in dote 23 punti, di cui due triple, oltre a 17 rimbalzi.

Nel frattempo il Santa Lucia Roma vince in casa con la Dinamo Lab Sassari per 70-52 e sale in vetta alla classifica con quattro punti insieme al Santo Stefano Avis Macerata che fa suo il derby dell’Adriatico a Giulianova per 65-71.

Vittoria anche per Bergamo in casa con Padova (64-58). Nel prossimo turno il 23 novembre alle 20 i canturini saranno impegnati sul campo di Padova.

UnipolSai Briantea84: Geninazzi 3, Santorelli 13, Goncalves 6, Berdún 13, Carossino 13, Sánchez 6, Bassoli, Morato, De Maggi 4. All. Bergna.


© RIPRODUZIONE RISERVATA