Universiadi, per Gilardoni è il momento del gigante
Carole Gilardoni quando vinse lo slalom agli Universitari

Universiadi, per Gilardoni
è il momento del gigante

Per l’argegnese quello di domani probabilmente è l’appuntamento clou della carriera

L’appuntamento clou della carriera di Carole Gilardoni. L’argegnese (22 anni) è in gara domani mattina a Krasnoyarsk nella Siberia russa, nel gigante valevole per l’edizione numero 29 delle Universiadi.

La comasca, in una gara di grande spessore internazionale, con la presenza di avversarie qualificate, punta ad una prestazione importante, anche in chiave futura. Un buon risultato tra i paletti larghi, lancerebbe la studentessa dell’E-campus di Novedrate, per una convocazione anche per lo slalom di domenica e per il Team event di sabato.

Gilardoni è arrivata all’appuntamento “nonostante” l’inserimento, ad inizio stagione, nella nazionale di ski cross.

Nell’alpino è riuscita a mantenersi ad alto livello, tanto da essere al comando della classifica generale e di quella del gigante, nella Coppa del mondo riservata ai Cittadini. L’argegnese potrebbe imitare il canzese Michelangelo Tentori che ha vinto l’oro nel supergigante ad Almaty ed in Sierra Nevada.


© RIPRODUZIONE RISERVATA