Valli, Bossi e Gatti Il golf si colora di rosa
Il sorriso di Virginia Bossi

Valli, Bossi e Gatti
Il golf si colora di rosa

Bilancio 2017 per l’attività degli atleti comaschi

Un titolo italiano, altri due sfiorati e uno lombardo. Sono i risultati migliori che il golf comasco ha festeggiato nel 2017.

L’unico scudetto è arrivato da Silvia Valli (Monticello) a Bubbiano nella categoria donne seniores Over 50. Si sono inoltre distinti per il club di Cassina Rizzardi: Virginia Bossi, 16 anni (1° nel Trofeo Michele, seconda nella Targa d’oro Villa d’Este); 2° posto anche per Leonardo Rigamonti, superato allo spareggio da Pietro Bovari, e bronzo per Giovanni Binaghi a Bologna nel tricolore Baby U 12.

Corposo il rendiconto di Alice Gatti. La sedicenne di Tavernerio, tesserata al “Villa d’Este”, ha sfiorato il titolo italiano cadette sul campo torinese dei Roveri. A Lainate ha invece vinto il lombardo individuale davanti alla compagna di club Beatrice Perucchini (per lei bronzo nel Gp Vecchio Monastero a Varese), poi a Cassina Rizzardi la finale U16 del Trofeo Soldati; la Gatti ha pure concluso al 3° posto il torneo English Girls e il Gp Monticello. A Vigevano, nel regionale dilettanti, per la squadra di Montorfano medaglia di bronzo col terzetto formato da Barbara Arlati, Erika De Martini, Chiara Ronzoni.

Anche i giovani golfisti del Club La Pinetina hanno sfiorato lo scudetto. Sul campo abruzzese di Miglianico il team formato da Sebastiano Frau, Luigi Magni e Rebecca Galasso è giunto 2° nel tricolore Under 14. A livello individuale 2 ottimi successi: quelli di Frau in maglia azzurra nel torneo Scottish Boys e del 21enne Adone Agostini Hofer a Venezia nella gara Leone d’oro San Marco. Tra i professionisti 3° posto del comasco Gregory Molteni nella tappa austriaca del circuito Alps Tour.

© RIPRODUZIONE RISERVATA