Verifica iscrizioni in chiusura  Il Como aspetta i verdetti
I tifosi del Como si augurano “trasferte” in serie C (Foto by Cusa)

Verifica iscrizioni in chiusura

Il Como aspetta i verdetti

Entro giovedì le decisioni della Covisoc dopo aver esaminato i documenti delle società interessate alla serie B e alla serie C

Giovedì è giorno dei primi verdetti. Non ancora definitivi, ma certamente significativi. Nella giornata di domani le commissioni addette all’esame delle documentazioni presentate insieme alla domanda di iscrizione – ovvero, la Covisoc e la Commissione per i criteri infrastrutturali – esprimeranno il loro assenso, o il loro divieto. Ci sarà chi risulterà regolarmente iscritto, e qualcuno iscritto invece con penalizzazione per essere arrivato in ritardo su qualche scadenza. Ma certamente saranno respinte tutte le richieste incomplete, quindi quelle senza la fidejussione di 350.000 euro e quelle relative alle società che non hanno ottemperato agli obblighi finanziari, in primis il pagamento degli stipendi sino a maggio compreso.

Questo avviene per tutti i campionati professionistici, quindi anche la serie B, a cui si sta guardando con attenzione per le situazioni di Cesena e Bari, ancora lontane dalla certezza di poter partecipare al campionato.

Non sarà però ancora del tutto possibile giovedì sera fare i conti sul numero di posti liberi per i ripescaggi, perchè tutte le società bocciate hanno la possibilità di inoltrare i loro ricorsi sino a lunedì, il 16 luglio. E’ chiaro però che chi fa ricorso deve avere in mano tutte le carte. E quindi all’inizio della settimana prossima il quadro sarà comunque chiaro, pur dovendo restare in attesa dei verdetti finali che saranno emessi il 20 luglio. Solo da quel momento il Como potrà muoversi ufficialmente per chiedere il ripescaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA