Sabato 24 Dicembre 2011

Calcioscommesse, domiciliari per Doni

(ANSA) - ROMA, 24 DIC - Il gip Guido Salvini ha disposto gli arresti domiciliari per l'ex capitano dell'Atalanta Cristiano Doni, arrestato lunedi' nell'ambito dell'inchiesta sul calcioscommesse. Uscito dal carcere di Cremona, Doni andra' nella casa della moglie in Alto Adige. Anche per altri due indagati, l'ex preparatore atletico del Ravenna Nicola Santoni e Antonio Benfenati, il gip ha disposto gli arresti domiciliari e stabilito per tutti il divieto di comunicare con persone diverse da familiari e difensori.

RED

© riproduzione riservata