Domenica 25 Dicembre 2011

Lavoro: Bagnasco, accantonare divisioni

(ANSA) - GENOVA, 25 DIC - ''Stringerci di piu' gli uni agli altri a tutti i livelli di responsabilita', lasciando da parte divisioni e particolarismi. E' un imperativo in quest'ora di preoccupazione per il lavoro''. Lo ha detto il presidente della Cei e arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco, nell'omelia pronunziata poco fa in cattedrale a Genova. Pur non citando direttamente la situazione di Fincantieri, Bagnasco ha parlato di ''ora difficile'' e esortato al ''coraggio della dedizione e della generosità''.

PNZ

© riproduzione riservata