Martedì 27 Dicembre 2011

Diciottenne uccide per bacio negato

(ANSA) - CHIETI, 27 DIC - Voleva da lei un bacio, una prova d'affetto, che la ragazza, prostituta di professione, gli negava, e per questo l'ha uccisa: Luca D'Alessandro, 18 anni, studente, ha confessato, durante un lungo interrogatorio, di avere strangolato la romena Silvia Elena Manastirenau, di 20 anni. I suoi avvocati chiederanno una perizia psichiatrica e il rito abbreviato, respingendo la tesi del delitto passionale e anche l'accusa di furto.Il ragazzo,sotto choc,aveva sottratto alcuni oggetti della vittima.

M05-PRO

© riproduzione riservata