Giovedì 29 Dicembre 2011

Birmania: esplode magazzino, 17 morti

(ANSA) - ROMA, 29 DIC - Almeno 17 persone sono morte ed altre 79 ferite a causa di un'esplosione alla periferia di Rangoon, in Birmania. Lo scoppio sarebbe stato causato da un incendio in un magazzino di sostanze chimiche. Nella provincia cinese dello Xinjiang la polizia ha ucciso quelli che la stampa ufficiale definisce sette 'rapitori', tutti di minoranza uighur.

MNE

© riproduzione riservata