Giovedì 01 Marzo 2012

Malato mente trovato chiuso in gabbia

(ANSA) - ROMA, 1 MAR -Chiuso in una gabbia dai familiari,tenuto come un animale per l'aggressivita' dovuta a problemi psichici: cosi' viveva un uomo di 30 anni trovato dalla polizia a Roma. L'uomo era recluso in una stanza serrata dall'esterno con cancello di ferro e senza finestre,abbandonato tra i suoi stessi escrementi. Nella casa vivevano madre, zia, il fratello con la convivente e il figlio di 4 mesi. Gli agenti sono giunti nella casa per la segnalazione di una lite. L'uomo e' stato affidato ai servizi sociali.

Y4J-TZ

© riproduzione riservata