Giovedì 19 Luglio 2012

Circoncisione, meta' tedeschi contraria

(ANSA) - BERLINO, 19 LUG - Circa la metà dei tedeschi, il 45%, è favorevole al divieto di circoncisione per motivi religiosi, che colpirebbe le minoranze ebraica e musulmana residenti in Germania. Lo rivela un sondaggio condotto dall'istituto demoscopico YouGov, a poco più di due settimane dalla controversa sentenza della Corte di Colonia, che ha equiparato la circoncisione a una grave lesione personale. Per l'83%, infine, le religioni devono andare al passo coi tempi e non restare legate alle tradizioni.

PEN

© riproduzione riservata