Mercoledì 01 Agosto 2012

Cina: nuove proteste ambientaliste

(ANSA) - SHANGHAI, 1 AGO - Nuove proteste ambientaliste in Cina dopo quelle che la settimana scorsa hanno impedito la costruzione di un acquedotto ritenuto inquinante: a scendere in piazza per la seconda volta in un anno sono stati gli abitanti di Yinggehai, nell'isola meridionale di Hainan, che si oppongono alla costruzione di un impianto alimentato a carbone. Gia' a gennaio le proteste avevano spinto le autorita' a spostare la localizzazione dell'impianto prima a Fuluo e poi a Huangliu, nella stessa provincia.

DAC

© riproduzione riservata