Mercoledì 01 Agosto 2012

Monti,serve azione Efsf,dell'Esm e Bce

(ANSA) - ROMA, 1 AGO - Cio' che ''abbiamo in mente e' una sorta di intervento da parte dell'Efsf, dell'Esm e della Bce in varie combinazioni'', in modo che i Paesi virtuosi possano eventualmente avere la possibilita' di ricevere una boccata d'ossigeno. Cosi' Mario Monti, in un'intervista a un giornale finlandese, spiega la ratio del meccanismo anti-apread.

CP

© riproduzione riservata