Lunedì 13 Agosto 2012

Polizia poteva evitare strage Breivik

(ANSA) - OSLO, 13 AGO - L'eccidio dell'estremista di destra Anders Behring Breivik del 21 luglio dell'anno scorso in Norvegia, avrebbe potuto essere sventato - o quanto meno limitato - se le forze di polizia del Paese fossero state più efficienti. Lo denuncia una commissione indipendente incaricata dal governo norvegese di trarre lezioni dall'accaduto e di proporre rimedi. Il rapporto, severo nei confronti delle lacune attribuite agli apparati di sicurezza, è stato consegnato al premier, Jens Stoltenberg.

PEN

© riproduzione riservata