Domenica 19 Agosto 2012

Mafia: Ingroia, Monti ingeneroso

(ANSA) - ROMA, 19 AGO - Nuovo affondo del procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia dopo le polemiche con il premier Monti. "Il riferimento a noi e all'attività della procura di Palermo - dice a Sky Tg24 - è un po' ingeneroso". Anche perché "abbiamo avuto di recente conforto e sostegno dall'intervento, molto apprezzato, del presidente Zagrebelsky, profondo conoscitore del diritto e della Costituzione, che ci dà ragione". "Abbiamo sempre rispettato la legge - aggiunge Ingroia - e sempre rispettato le regole.

RED-GUI

© riproduzione riservata