Domenica 19 Agosto 2012

Si diede fuoco a Montecitorio, e' morto

(ANSA) - ROMA, 19 AGO - E' morto all'alba Angelo Di Carlo, 54 anni, originario di Roma ma da anni trasferito a Forlì, che l'11 agosto si era dato fuoco davanti a Montecitorio per protesta contro il suo stato di disoccupazione. Ricoverato all'ospedale Sant'Eugenio, era ustionato sull'85% del corpo. L'operaio, vedovo, aveva difficolta' economiche ed era impegnato in un contenzioso con i fratelli per un'eredita'. In uno zainetto aveva messo due lettere, una per il figlio cui ha lasciato 160 euro.

DE

© riproduzione riservata