Domenica 19 Agosto 2012

Assange su Pussy Riot,unita' oppressione

(ANSA) - LONDRA, 19 AGO - La condanna di Pussy Riot a Mosca e' un esempio di ''unita' nell'oppressione'', ha detto Julian Assange dal balcone dell'ambasciata ecuadoriana a Londra. ''C'e' unita' nell'oppressione. Ci deve essere determinazione e unita' nella risposta'', ha detto Assange ricordando le tre giovani punk condannate a due anni di carcere in Russia per aver cantato una canzone anti-Putin nella cattedrale del Cristo Salvatore a Mosca.

BN

© riproduzione riservata