Domenica 19 Agosto 2012

Vescovo nigeriano, non lasciateci soli

(ANSA) - RIMINI, 19 AGO - "Fate pressione sui vostri governi, non lasciateci soli, la Nigeria rischia d'essere distrutta". L'appello fatto durante il meeting di Rimini è di mons. Ignatius Kaigama, arcivescovo di Jos, presidente della locale Conferenza episcopale che convive con una violenza che colpisce la comunità cristiana. La stessa diocesi di monsignor Kaigama è stata attaccata. Da inizio anno si contano 800 morti. "Servono risposte della comunità internazionale per garantire libertà religiosa ai nigeriani".

TU-FLB

© riproduzione riservata