Afghanistan: uccise cinque guardie donne

Afghanistan: uccise cinque guardie donne

(ANSA) - KABUL, 17 DIC - Un commando ha attaccato oggi all'alba un minibus su cui viaggiava un gruppo di donne addette a mansioni di sicurezza nell'aeroporto internazionale di Kandahar City (Afghanistan meridionale), uccidendone cinque, insieme all'autista del veicolo. La polizia ha reso noto che due uomini armati in motocicletta hanno intercettato l'automezzo mentre transitava verso le 6 locali nel quartiere di Khwaja Manda ed hanno aperto il fuoco a bruciapelo sui passeggeri, tutte donne che lavoravano per una società privata di servizi di sicurezza per conto di una compagnia aerea nell'aeroporto. Responsabili del governo della provincia di Kandahar hanno accusato i talebani di essere dietro al massacro, ma entrambi i portavoce ufficiali dell'Emirato islamico dell'Afghanistan talebano, Qari Yousuf Ahmadi e Zabihullah Mujahid, hanno negato qualsiasi responsabilità e sostenuto che l'incidente è "un fatto interno al governo locale".


© RIPRODUZIONE RISERVATA