Aste,invenduto pezzo parete casa Merini

Aste,invenduto pezzo parete casa Merini

(ANSA) - MILANO, 16 GIU - È rimasto invenduto il frammento del muro della casa sui Navigli di Alda Merini messo all'asta questo pomeriggio a Milano da Aste Bolaffi. Il frammento, proveniente dall'anticamera dell'appartamento, è la porzione non utilizzata per la ricostruzione del cosiddetto "muro degli angeli" posto in origine dietro al letto, e riporta alcuni numeri di telefono appuntati dalla stessa poetessa con penna biro e pastello rosso. Deluso l'amministratore delegato della casa d'aste, Filippo Bolaffi. "Nessuna istituzione milanese o italiana - ha detto - si è interessata a un pezzo della storia della città. Peccato non aver approfittato di questa occasione veramente unica di aggiudicarsi un tassello del cuore artistico di Milano. L'unica ultima speranza è che dopo l'asta qualche istituzione si faccia avanti per evitare che il frammento del muro finisca dimenticato e vada distrutto". "Il valore economico del bene era stimato dal catalogo (5mila euro la base d'asta, ndr) ma il valore morale è inestimabile" ha concluso l'ad.


© RIPRODUZIONE RISERVATA