Boldrini, social non sono "autostrade"

Boldrini, social non sono autostrade

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - "La disinformazione è un grandepericolo, una minaccia che colpisce le persone e crea panico.La disinformazione non è mai innocente: viene decisa a tavolinoo per fare soldi facili o per screditare una persona o percreare panico". Lo afferma la Presidente della Camera,Laura Boldrini, aprendo le audizioni di oggi della Commissione'Jo Cox'. Secondo la presidente della Camera, "i social media nonpossono limitarsi a dire: 'Noi siamo solo delle autostrade e imessaggi non ci riguardano'. No, voi siete media company e avetedelle responsabilità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True