Martedì 16 Aprile 2013

Boston: Achmueller, sono sotto shock

(ANSA) - BOLZANO, 16 APR - ''Sono sotto shock, anche se non ho vissuto direttamente le esplosioni''. Lo afferma Hermann Achmueller, che e' uno dei tre altoatesini che hanno partecipato alla maratona di Boston. Lui, la sua compagna Tiziana Pignatelli e il gardenese Steven Stuffer avevano concluso la gara da tempo, quando gli ordigni sono esplosi. ''E' terribile, ho pianto. Una maratona - dice - e' una manifestazione pacifica, nessuno pensa ad un attentato. E poi capita una cosa del genere, e' davvero incredibile''.

© riproduzione riservata