Brexit: bozza, Ue pronta esaminare rassicurazioni a May

Brexit: bozza, Ue pronta esaminare rassicurazioni a May

BRUXELLES - "L'Ue è pronta ad esaminare se qualsiasi altra rassicurazione possa essere data" a Theresa May, ma "tale rassicurazione non cambierà o entrerà in contraddizione con l'Accordo" sulla Brexit. Si legge nella bozza di conclusioni preparato dai 27, in vista dell'incontro di oggi con la premier britannica, al vertice dei capi di stato e di governo, di cui l'ANSA ha preso visione.

 

"Il Consiglio europeo sottolinea che il backstop non rappresenta il risultato preferito per l'Unione. Il backstop è solo una garanzia" per evitare barriere alle frontiere irlandesi, si legge nella bozza di conclusioni del vertice europeo sulla Brexit, di cui l'ANSA ha preso visione. Nel testo, soggetto a modifiche si spiega: "E' ferma determinazione dell'Ue lavorare velocemente" per stabilire "entro il 31 dicembre 2020" una nuova intesa sulle relazioni future, "in modo tale che il backstop non sia attivato".

 

Se il backstop dovesse entrare in vigore, "sarà solo temporaneo, a meno che e fino a quando sarà sostituito da un successivo accordo", si legge nella bozza."In tal caso - si legge nel testo soggetto a modifiche - l'Unione farà i suoi migliori sforzi per negoziare e concludere velocemente un nuovo accordo" sulla partnership, in modo tale che sarà in vigore solo "per un periodo breve e solo fino a quando strettamente necessario".

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA