Brexit: premier Irlanda, mina accordi di pace Venerdì Santo

Brexit: premier Irlanda, mina accordi di pace Venerdì Santo

"La Brexit sta minando gli storici accordi del Venerdì Santo" del 1998 che portarono la pace in Irlanda del Nord dopo tre decenni di guerra civile, afferma il primo ministro dell'Irlanda, Leo Varadkar intervistato dalla radio Rte. 

LONDRA - "La Brexit sta minando gli storici accordi del Venerdì Santo" del 1998 che portarono la pace in Irlanda del Nord dopo tre decenni di guerra civile. Lo afferma il primo ministro dell'Irlanda, Leo Varadkar, secondo cui l'intero processo verso il divorzio fra Londra e l'Unione europea "sta creando forte divisione fra Irlanda e Regno Unito". "Qualsiasi cosa crei uno strappo fra le due comunità (cattolici e protestanti) in Irlanda del Nord mina gli accordi e quel rapporto", dice Varadkar, intervistato dalla radio irlandese Rte, sul problema del confine fra Ue e Regno Unito che coincide con quello fra l'Ulster e la Repubblica d'Irlanda.

 

Le due parti si sono più volte dette ottimiste sul raggiungimento di un accordo, che tuteli la frontiera aperta fra nord e repubblica sancito dagli accordi di pace e l'integrità del Regno Unito allo stesso tempo: compromesso che finora non ha avuto alcun esito.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA