Buffon, "pensavamo uscire, ora stupiamo"

Buffon, pensavamo uscire, ora stupiamo

(ANSA) - LILLE (FRANCIA), 21 GIU - "Le premesse erano per un rapido ritorno sul suolo patrio, e invece...". Gigi Buffon fa sfoggio di sincerità nella conferenza prepartita. Come nelle due precedenti occasioni, si presenta a 24 ore da Italia-Irlanda anche se è certo di non giocare ("è stato male", digrigna i denti Conte) come giocatore simbolo. E riassume passato e presente azzurro: "Pensavamo di tornare, invece non è stato cosi', per fortuna. Ora vogliamo stupire, con l'unica forza possibile: lavorare tutti nella stessa direzione".


© RIPRODUZIONE RISERVATA