Cannes, quest'anno il concorso è donna

Cannes, quest'anno il concorso è donna

(ANSA) - CANNES, 10 MAG - Da JULIETA di Almodovar a THE NEON DEMON di Refn fino THE HANDMAIDEN di Park Chan-Wook. Ben 7 film sui 21 in concorso al 69/o Festival di Cannes, al via l'11/5, hanno un fil rouge declinato al femminile. JULIETA è la storia di una professoressa (Emma Suarez) di 55 anni che scrive a sua figlia Antia, sparita dopo la morte del padre, tutto ciò che non le ha mai detto dalla nascita. PERSONAL SHOPPER di Olivier Assayas propone "una storia di fantasmi che ha luogo nel sottobosco della moda". Ne LA FILLE INCONNUE i Dardenne seguono le vicende di Jenny (Adèle Haenel), giovane medico, che si sente in colpa per non aver accolto una ragazza ritrovata morta poco tempo dopo. In MAL DE PIERRES della regista Nicole Garcia, ingombrante protagonista è Gabrielle (Marionne Cotillard), una donna che tutti credono folle. ELLE del regista olandese Paul Verhoeven è invece un thriller psicologico. Dal Brasile arriva invece AQUARIUS di Kleber Mendonca Filho con Sonia Braga nei panni di Clara, una donna che viaggia nel tempo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA