C.Conti: effetti continuativi sisma

C.Conti: effetti continuativi sisma

(ANSA) - ROMA, 13 FEB - I ripetuti terremoti dall'agostoscorso sono sì "eventi eccezionali" ma producono "effetticontinuativi" e "di questo aspetto non può non tenersi conto,anche in sede europea" nella valutazione dei conti. Lo ribadisceil presidente della Corte dei Conti Arturo Martucci di Scarfizziinaugurando l'anno giudiziario Quindi "la prevenzione nonappare del tutto slegata dalla ricostruzione" perché si trattadi "programmare una protezione contro effetti drammatici dieventi sismici che presentano carattere di potenzialecontinuità". Il presidente della Corte dei Conti, ArturoMartucci di Scarfizzi, sottolinea "il rischio di dispersione deifinanziamenti" europei. "L'utilizzo dei fondi strutturali per ilsettennio 2007-2013 (la cui contabilizzazione dei pagamenti si èchiusa al 31 dicembre 2016) ha registrato una percentuale diquesti ultimi di poco superiore all'80%", afferma Martucci,parlando alla cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True