Venerdì 17 Maggio 2013

Cina, basta nostri turisti maleducati

(ANSA) - SHANGHAI, 17 MAG - I turisti cinesi all'estero sono spesso maleducati e rischiano di compromettere il buon nome e l'immagine della Cina. Lo ha detto il vice premier Wang Yang in un incontro sullo sviluppo del turismo. Wang si e' lamentato di comportamenti quali ad il parlare a voce alta, non rispettare le regole stradali, sputare o incidere nomi su monumenti. La ''qualita' di alcuni turisti e' ancora bassa'' e - ha spiegato - ci sono molte lamentele, soprattutto dai paesi europei, sulla loro 'etichetta'.

© riproduzione riservata