Martedì 24 Settembre 2013

Cina, libero 16enne arrestato per tweet

link

(ANSA) - SHANGHAI, 24 SET - E' considerata una vittoria dagli attivisti cinesi il rilascio di Yang Hui, un ragazzo di 16 anni arrestato la scorsa settimana nella provincia nord occidentale del Gansu per aver pubblicato online un post in cui sollevava dubbi circa l'operato della polizia locale che indagava sulla morte del proprietario di un locale notturno. Il post era stato ritwittato centinaia di volte: secondo una nuova legge, oltre i 500 retweet di un post "sgradevole" si rischia il carcere fino a tre anni.

© riproduzione riservata