Cuperlo,non credo che Renzi capo dei 101

Cuperlo,non credo che Renzi capo dei 101

(ANSA) - ROMA, 23 GEN - "Io non credo che Renzi sia stato il mandante di alcunché". "Credo che la battuta di Stefano Fassina sia come quando il piede scivola sul pedale. In quella vicenda credo siano confluiti calcoli miopi all'interno del Partito da più parti. Non sarebbe tollerabile per il Paese un altro passaggio a vuoto come quello della precedente elezione del Capo dello Stato". Lo dice Gianni Cuperlo a Omnibus.


© RIPRODUZIONE RISERVATA