Da Cannes l'appello di 400 registi e attori, votate alle europee

Da Cannes l'appello di 400 registi e attori, votate alle europee

BRUXELLES - "Dal 23 al 26 maggio andiamo a votare alle europee. È in gioco il nostro futuro comune, anzi il nostro stesso futuro". Si chiude così l'appello firmato da 400 registi e attori al Festival di Cannes, che invita i cittadini comunitari a non disertare le urne. Tra gli italiani hanno firmato Daniele Luchetti, Monica Guerritore, Marco Tullio Giordana e Valeria Golino. "Un'Europa libera e democratica è anche un'Europa della creatività, della libertà di pensiero e di espressione. È nostro dovere difenderla dall'assalto degli estremismi", sottolinea l'appello. Tra gli altri, hanno aderito all'iniziativa anche il regista tedesco Wim Wenders, l'attore britannico Ralph Fiennes e i fratelli Luc e Jean-Pierre Dardenne.


© RIPRODUZIONE RISERVATA